Michelangelo A FIRENZE

3h

Michelangelo fu scultore, pittore, architetto e persino poeta, uno dei pochi artisti la cui grandezza fu riconosciuta già ai suoi tempi. E Firenze fu la città in cui mosse i suoi primi passi, in cui scolpì uno dei più grandi capolavori dell’arte mondiale: il David.

E proprio da lì inizieremo il nostro percorso. Visiteremo la Galleria dell’Accademia, il museo che ospita la celeberrima statua – ma non solo! Al suo interno scopriremo altre opere di Michelangelo, tra cui i famosi Prigioni e la Statua del San Matteo, opere incompiute dell’artista che ci permetteranno di ammirare la sua affascinante tecnica del non finito.

Approfittiamo per dare un’occhiata alle altre stanze del Museo: la sala del Colosso con il modello di gesso della celeberrima statua del Ratto delle Sabine di Giambologna, opere pittoriche risalenti al Primo Rinascimento e tavole antiche del XII sec.

Dopo aver visitato la Galleria dell’Accademia ci dirigeremo verso il quartiere di San Lorenzo dove potremo ammirare la facciata del primo Palazzo rinascimentale di Firenze: il Palazzo Medici Riccardi dove Michelangelo iniziò la sua carriera di artista grazie al suo potente protettore Lorenzo il Magnifico. Passeremo davanti alla Chiesa di San Lorenzo ed entreremo all’interno delle Cappelle Medicee per ammirare la Sacrestia Nuova, uno dei capolavori di Michelangelo architetto e scultore. Al suo interno uno dei più bei cicli scultorei michelangioleschi: dalle possenti statue di Giuliano Duca di Nemours e Lorenzo Duca di Urbino alle enigmatiche figure giacenti del Giorno e della Notte, dell’Aurora e del Crepuscolo.