MUSEO DEL BARGELLO E PASSEGGIATA PER IL CENTRO STORICO

3h

Uno dei più interessanti Musei di Firenze.
Entreremo in un edificio che già dal XIII secolo ha fatto parte attiva della storia di Firenze.Importante per aver ospitato prima il Capitano del Popolo e alla metà del XIV secolo il Podestà. Sotto l’egemonia della famiglia Medici divenne poi il palazzo del capo delle Guardie o di Piazza detto appunto “Bargello”. Per quasi tre secoli fu adibito a carcere e solo nel 1865, ripulito e restaurato fu adibito a museo dedicato alla scultura e alle arti applicate.

Una volta varcato il maestoso ingresso decorato con gli scudi dei vari Podestà della città, ci troveremo nel cortile interno che già da solo è un’opera d’arte. Potremo ammirare nelle numerose sale importanti lavori del Giambologna del Sansovino insieme all’Apollo e il Bacco di Michelangelo.

Visiteremo la sala di Donatello che ospita il suo San Giorgio e il David in bronzo, primo elegante nudo del Rinascimento Fiorentino. Da non perdere le formelle del Ghiberti e del Brunelleschi fatte nel 1401 per ottenere una commissione molto prestigiosa: la decorazione delle porte nord del Battistero in Piazza Duomo. Il museo ospita inoltre, collezioni di lavori in oro e smalti, rare sculture in avorio e le bellissime terrecotte invetriate di Giovanni e Andrea della Robbia. Un percorso tutto da scoprire che vi emozionerà per la sua bellezza e unicità.Usciti dal museo, faremo una passeggiata per le vie di Firenze, Piazza della Signoria con l’imponente mole di Palazzo Vecchio e le sue bellissime statue, gli Uffizi, uno scorcio di Ponte Vecchio, passeremo poi davanti al “Mercato Nuovo” o “Loggia del Porcellino”, luogo denso di storia e leggende fino ad arrivare, passando per Piazza della Repubblica, al centro religioso della città.

Qui potete perdervi tra i marmi colorati del Duomo, del Battistero, del Campanile di Giotto e rimarrete a bocca aperta di fronte all’imponente Cupola del Brunelleschi, da sempre simbolo della città del fiore.