VINCI E VILLA MEDICEA DI CERRETO GUIDI

Impossibile venire in Toscana e non visitare la città natale del massimo genio del Rinascimento: Leonardo da Vinci.

Vinci si trova sulle colline del Montalbano, in una rigogliosa area coltivata a vigneti e oliveti.

Nel centro del piccolo borgo ammireremo il medioevale Castello dei Conti Guidi risalente all’undicesimo secolo. Entreremo al suo interno, perché dal 1953 il Castello è sede del Museo Leonardiano.

Lì potremo ammirare le più grandi invenzioni in ogni campo del genio del Rinascimento: il Museo rappresenta la più grande raccolta di modelli ricostruiti sulla base dei suoi disegni.

Il Museo continua nella Palazzina Uzielli dove troveremo nello specifico le sezioni dedicate alle macchine da cantiere, alla tecnologia della manifattura tessile e agli orologi meccanici. Visiteremo anche la chiesa di Santa Croce dove Leonardo fu battezzato.

Dopo aver pranzato in una tipica trattoria, proseguiremo la nostra visita alla bellissima villa Medicea di Cerreto Guidi, storico paesino nelle vicinanze di Vinci. Costruita nel 1556 per volere di Cosimo I Dei Medici, era adibita a villa per la caccia.

All’interno potrete vedere capolavori provenienti dalle varie collezioni Medicee. Vi racconteremo la storia di Isabella, figlia amatissima di Cosimo I che il 15 luglio del 1576 fu uccisa proprio in questo luogo per motivi di gelosia dal consorte Paolo Orsini, Duca di Bracciano. Si dice che il suo fantasma vaghi ancora nelle bellissime stanze della villa…